Dal 1° gennaio 2019 tutte le fatture emesse, a seguito di cessioni di beni e prestazioni di servizi effettuate tra soggetti residenti o stabiliti in Italia, potranno essere solo fatture elettroniche

Cos’è la fattura elettronica e che differenze ci sono con la fattura di carta

La fattura elettronica si differenzia da una fattura cartacea, in generale, solo per due aspetti:

1)va necessariamente redatta utilizzando un pc, un tablet o uno smartphone
2)deve essere trasmessa elettronicamente al cliente tramite il c.d. Sistema di Interscambio (SdI).

Il SdI è una sorta di “postino” che svolge i seguenti compiti:

•   verifica se la fattura contiene almeno i dati obbligatori ai fini fiscali
•   controlla che la partita Iva del fornitore (c.d. cedente/prestatore) e la partita Iva ovvero il Codice Fiscale del

cliente (c.d. cessionario/committente) siano esistenti.

In caso di esito positivo dei controlli precedenti, il Sistema di Interscambio consegna in modo sicuro la fattura al destinatario comunicando, con una “ricevuta di recapito”, a chi ha trasmesso la fattura la data e l’ora di consegna del documento.

Per inviare la fattura elettronica attraverso SdI è necessario utilizzare un operatore accreditato

Semplica, Il tuo operatore accreditato per la fatturazione elettronica

©2020 Semplica - il portale delle associazioni - p.i:03548710130 - Privacy Policy

Log in with your credentials

Forgot your details?